Manifesti e piani di studio Stampa E-mail
Scritto da Amministratore   
Giovedì 11 Aprile 2013 09:29

MANIFESTI DEGLI STUDI

Manifesto degli Studi - Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria - A.A. 2018/2019

Manifesto degli Studi - Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria - A.A. 2017/2018

Manifesto degli Studi - Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria - A.A. 2016/2017

Manifesto degli studi - Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria - A.A. 2015/2016

Manifesto degli Studi - Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria - A.A. 2014/2015

Manifesto degli Studi - Corso di laurea magistrale ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria - A.A. 2013/2014

Piano di Studio Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria - A.A. 2012/2013

PIANI DI STUDIO

Gli studenti del I anno che abbiano ottenuto il riconoscimento dei CFU nel Consiglio del Dipartimento di Studi Umanistici del 15 novembre 2018, potranno conoscere l’esito della propria richiesta e, se lo riterranno opportuno, presentare un piano di studio invidiale in formato cartaceo al fine di anticipare alcuni esami (Piano di studio SFP - Coorte 2018). La stampa fronte-retro del documento è da prediligere. Gli studenti sono tenuti a leggere con attenzione le indicazioni per la compilazione dei piani di studio individuali riportate in basso. Qualora la compilazione del piano di studio sia vincolata alla sola determinazione dell’attività formativa a scelta, lo studente dovrà rinviare la compilazione al III anno di corso (in questo caso la compilazione sarà digitale).

La scadenza è fissata per giovedì 29 novembre 2018. Per consentire un afflusso più regolare dell’utenza presso la Segreteria didattica (cubo 27/B, ultimo piano), dove dovrà essere consegnato il piano e dovrà si potrà chiedere il supporto del Dott. Risadelli, l’orario di apertura al pubblico, dal 20 al 29 novembre 2018, sarà il seguente:

martedì 11-13 (come da orario canonico);

mercoledì 11-13;

giovedì 11-13 (come da orario canonico);

venerdì 11-13.

Diversamente da quanto precedentemente comunicato, anche gli studenti della coorte 2016 (Piano di studio SFP - Coorte 2016) dovranno presentare il piano di studio in formato cartaceo, pur dovendo determinare soltanto l'attività a scelta (vedi esempio). Per una corretta compilazione del piano occorre attenersi alle indicazioni in basso (punto 3). La scadenza per la consegna del piano di studio durante il canonico orario di ricevimento della Segreteria didattica è fissato per giovedì 29 novembre 2018.

Indicazioni per la compilazione dei piani di studio individuali

Il piano di studio individuale in formato cartaceo va presentato, secondo il modello presente sul sito del corso di studio suddiviso per coorti, dagli studenti iscritti al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria nei seguenti casi:

1) anticipo degli insegnamenti rispetto agli anni di corso previsti;

2) inserimento di insegnamenti fuori piano in sovrannumero;

3) determinazione dell’attività formativa a scelta, qualora un impedimento tecnico non consenta la presentazione digitale del piano di studio (è questo il caso degli studenti delle coorti 2014 e 2016). Qualora la compilazione del piano di studio sia vincolata alla sola determinazione dell’attività formativa a scelta, lo studente potrà rinviare la compilazione all'anno di corso durante il quale dovrà effettivamente frequentare il corso scelto.

La scadenza è fissata per giovedì 29 novembre 2018.

Il piano di studio, compilato in ogni sua parte, va consegnato, unitamente a una marca da bollo dal valore di € 16,00, presso la Segreteria didattica del corso di studio (cubo 27/B, ultimo piano) durante l’orario di apertura al pubblico indicato sul sito del corso di studio. Durante la compilazione lo studente potrà richiedere supporto al personale preposto. Ogni studente deve conservare una copia digitale del proprio piano e inviarla al proprio indirizzo di posta elettronica, in modo da possedere un archivio sicuro.

1) Questo punto non riguarda gli studenti iscritti al V anno o fuori corso. In caso di riconoscimento di CFU conseguiti in precedenti carriere (lauree, corsi singoli, certificazioni di lingua inglese, trasferimenti da altro ateneo etc.) è necessario compilare la relativa colonna, indicando il numero dei crediti riconosciuti. Va inoltre indicata la data del Consiglio di Dipartimento che ha deliberato il riconoscimento dei crediti. Gli studenti che abbiano ottenuto il riconoscimento dei CFU previsti per l’attività a scelta dovranno inserire il nome dell’insegnamento/degli insegnamenti riconosciuti nelle delibera del Consiglio di Dipartimento. Eventuali anticipi agli anni di corso previsti devono essere segnalati nell'apposita casella. Si ricorda che anche nel caso di anticipi va rispettata l’eventuale propedeuticità. né posticipati. Per ogni anno di corso il numero canonico di CFU da conseguire è pari a 60 (pertanto, i CFU che per ogni anno di corso possono essere anticipati è determinato dal numero di CFU riconosciuti per quello stesso anno). Per motivi tecnici è possibile anticipare solo insegnamenti che abbiano la stessa denominazione e lo stesso numero di CFU degli insegnamenti erogati nell'anno accademico corrente. La richiesta di anticipo deve sottostare all'effettiva erogazione dell’attività formativa nell'anno di corso che viene scelto (per esempio Storia contemporanea non sarà erogato negli anni accademici 2019/2020, 2020/2021 e 2021/2022, Educazione al testo letterario non è erogato nell’a.a. 2018/2019). Non è consentito alcun posticipo.

2) È possibile inserire insegnamenti fuori piano in sovrannumero per un massimo di 30 CFU all'anno, indicando: codice, nome, numero di CFU e corso di studio erogante dell’insegnamento/degli insegnamenti. In caso di insegnamenti suddivisi in moduli si potrà scegliere esclusivamente il relativo insegnamento integrato. L’accesso agli esami di profitto relativi ai suddetti insegnamenti è condizionato dalla frequenza del corso, così come stabilito per gli insegnamenti curricolari. La votazione conseguita negli esami fuori piano non sarà determinerà in alcun modo il voto di laurea. Il non superamento degli esami fuori piano consente comunque il conseguimento del titolo di laurea magistrale (300 CFU). Gli insegnamenti in sovrannumero inseriti fuori piano non potranno essere anticipati.

3) Nel caso in cui l’attività formativa a scelta sia stata già integralmente (almeno 8 CFU) riconosciuta con delibera del Consiglio di Dipartimento non è necessario presentare il piano di studio. Come attività a scelta dello studente potranno essere selezionati uno o più insegnamenti presenti nell'offerta didattica dell’intero Ateneo nell'anno accademico in corso, il 2018 (http://unical.it/portale/didattica/offerta/catalogo/), per un minimo di 8 e un massimo di 12 CFU, indicando codice (2700….), nome, numero di CFU e nome o codice (07..) del corso di studio erogante dell’insegnamento/degli insegnamenti (vedi esempio). Lo studente può scegliere anche più insegnamenti, per esempio due esami da 6 CFU o uno da 6 e un altro da 3 CFU. La media ponderata, fondamentale per il calcolo del voto di laurea, è proporzionata all'effettivo numero di CFU effettivamente scelti (si ricorda che la maggior parte dei laboratori non prevede una votazione espressa in trentesimi). In caso di insegnamenti suddivisi in moduli si potrà scegliere esclusivamente il relativo insegnamento integrato. Sarà cura dello studente verificare che l’insegnamento non preveda propedeuticità e che gli orari di lezione non si sovrappongano a quelli degli insegnamenti curricolari.

Si ricorda che la compilazione del piano di studio costituisce un atto di carriera relativo all’a.a. 2018/2019. Ne consegue che ogni modifica apportata al piano avrà effetto a partire dalla prima sessione utile dell’a.a. 2018/2019 (gennaio/febbraio 2019) e non dalla sessione di esami di novembre 2018, essendo quest'ultima di recupero e riferita esclusivamente agli esami del precedente anno accademico.

 

Piani di studio cartacei (laurea magistrale a ciclo unico):

Piano di studio SFP - Coorte 2018

Piano di studio SFP - Coorte 2017

Piano di studio SFP - Coorte 2016

Piano di studio SFP - Coorte 2015

Piano di studio SFP - Coorte 2014

Piano di studio SFP - Coorte 2013

Piano di studio SFP - Coorte 2012

Piano di studio SFP - Coorte 2011

 

Piano di studi Vecchio Ordinamento:

Piano di Studio Corso di Scienze della Formazione Primaria Vecchio ordinamento A.A. 2010/2011

 
Valid XHTML & CSS | Template Design ah-68 | Copyright © 2009 by Firma